DUE

VISITE

6022

«Il mercato siamo noi». Incontro con Leonardo Becchetti

“A essere determinante non è l’offerta, ma la domanda e la domanda siamo noi”.

Rovesciare il rapporto di forza tra domanda e offerta del mercato è quanto si propone Leonardo Becchetti, ordinario di Economia politica all’Università di Roma “Tor Vergata” e presidente del Comitato etico di Banca Etica. Il suo obiettivo è quello di creare tra i cittadini la consapevolezza di questa forza, invitandoli a votare con il portafoglio. Un voto che vale molto di più del voto politico e che si esercita premiando nei consumi quelle aziende all’avanguardia nella creazione di valore economico socialmente e ambientalmente utile. Partendo dal basso si possono innescare piccoli meccanismi che possono risolvere anche grandi problemi. Nell’incontro, organizzato dal gruppo di iniziativa territoriale (Git) della Banca etica di Udine, introdotto da David Antonutti e moderato dalla vicepresidente nazionale di Banca etica Anna Fasano, Leonardo Becchetti ha esposto il percorso del suo impegno nel costruire quella che, insieme ad altri economisti come Stefano Zamagni e Luigino Bruni, chiama la wiki-ecomonimics, un nuovo modo di fare economia, dal basso e insieme ad altri. Becchetti è anche uno degli ideatori di Sec, la Scuola di Economia civile recentemente istituita a Incisa Valdarno, in Toscana, nata per mettere al centro del nostro vivere la persona e il bene comune, come già sosteneva l’economista italiano Antonio Genovesi a metà del Settecento: ‘la felicità pubblica è il fine dell’economia’.

L'incontro con Leonardo Becchetti si è tenuto a Udine il 1° ottobre 2013 a cura del GIT Udine di Banca Etica. www.bancaetica.it/

http://felicita-sostenibile.blogautore.repubblica.it/

LEONARDO BECCHETTI

Leonardo Becchetti è professore ordinario di Economia politica presso l’Università di Roma ‘Tor Vergata’. Tra i suoi principali temi di ricerca figurano finanza e microfinanza, responsabilità sociale d’impresa, rapporto banca-impresa, sviluppo economico ed economia della felicità. È presidente del Comitato etico di Banca Etica dal 2005. Editorialista di «Avvenire» e curatore di un blog su www.republica.it, dirige il sito www.benecomune.net, ed è autore di numerosi saggi, fra cui Il denaro fa la felicità? (Laterza, Roma-Bari 2007), Il voto nel portafoglio. Cambiare consumo e risparmio per cambiare l’economia (Il margine, Trento 2008), Il mercato siamo noi (Mondadori, Milano 2012).