VISITE

4801

Nella mente degli altri. I link dei neuroni specchio. Incontro con Giacomo Rizzolatti

Capire le azioni, le intenzioni e le emozioni degli altri è fondamentale per la nostra sopravvivenza ed è alla base dell’intero comportamento sociale. Il nostro cervello possiede un meccanismo che tramite i neuroni specchio (o ‘mirror’) ci consente di comprendere questi aspetti del comportamento umano, anche senza una mediazione cognitiva. Tale meccanismo, la cui scoperta è una delle più importanti degli ultimi anni nell’ambito delle neuroscienze, ci aiuta a capire a un livello che precede la comunicazione linguistica non solo cosa una persona stia facendo, ma anche quali siano le sue intenzioni.

La lectio magistralis di Giacomo Rizzolatti si è tenuta sabato 14 maggio 2011 a 'vicino/lontano', con la partecipazione di Pietro Enrico di Prampero e Angelo Vianello.

GIACOMO RIZZOLATTI

Giacomo Rizzolatti è docente di Fisiologia umana presso l'Università di Parma. Accademico dei Lincei, è membro dell'Academia Europaea e dell'American Academy of Arts and Sciences. Le sue ricerche sul rapporto tra sistema motorio e funzioni cognitive, e in particolare la sua scoperta dei 'neuroni specchio', hanno profondamente rivoluzionato il panorama delle neuroscienze cognitive. Tra le sue ultime pubblicazioni: 'So quel che fai. Il cervello che agisce e i neuroni specchio' (con C. Sinigaglia, Raffaello Cortina, Milano 2006) e 'Nella mente degli altri. Neuroni specchio e comportamento sociale' (con L. Vozza, Zanichelli, Bologna 2007).