IMPRONTA

Torna ai temi

L’universo è pieno di impronte, naturali o anche artificiali (quelle che costruiamo o che solo immaginiamo). Tra le tante, ce n’è una che ci ostiniamo a non voler vedere ed è la nostra impronta ecologica, ossia la misura di quante risorse consumiamo rispetto alla capacità della terra di rigenerarle. È la più devastante di tutte, per il pianeta e per noi stessi. Ma di altre impronte siamo fatti, alcune del tutto inedite, come quelle digitali che lasciamo quando navighiamo in rete, altre le rimuoviamo o cancelliamo come facciamo con la cosiddetta ‘cancel culture’, altre ancora le amiamo, come quelle che ci lasciano i maestri. Si tratta sempre di un imprinting, che prendiamo o lasciamo, e che segna più o meno indelebilmente la vita in tutta la sua complessità.

VOCI

L'impronta e le sue verità
Segni e simboli sono impronte che vanno interpretate. Se la parola tende a de-finire, l’immagine invece apre sempre ad altro, stupisce, meraviglia. L’immagine ci fa capire che conoscere non è mai una cosa definitiva e che ci pone sempre in …
Le impronte che ci accompagnano
Che valore può avere, dal punto di vista filosofico, l’esempio? Spesso le domande concernenti il come sono più interessanti di quelle che chiedono che cosa o perché. A partire dall’esempio, una sorta di ormeggio a cui ci rivolgiamo per afferrare …

RIVISTA

ENTRA